Marco de salvadorAnche in questo fine settimana appena trascorso, molte gare hanno visto impegnati gli atleti di Montanaia. Cominciamo dall’ottimo 17 posto di Marc Mascarin, ormai un “professionista” della specialità, che ha fatto la cronoscalata “Case Bortot – 7 Alpini”, gara di 7 km per 800m di salita.

La Zacup ha visto impegnati, oltre ai nostri Giuseppe Marini e Alessandro Papis, anche i nostri fortissimi atleti della “sezione di Bolzano” Stefano Tagliafierro, Marco de Salvador. Vi riporto il resoconto del “Beppuz” : “la Zacup, gara organizzata per riempire un po’ il buco del sentiero delle Grigne, a differenza di questa è più corta e si sviluppa solo sul Grignone. Sono 27km x 2400m. Marco schizza in avanti subito, Stefano mi stacca dopo il secondo ristoro e non lo vedrò mai più, con Ale ce la giochiamo un po’, ma a metà salita aumento il ritmo e lo stacco: al primo controllo (2000D+ fatti) Marco passa 26esimo con 2:08, Stefano 64esimo con 2:17, io 99esimo con 2:26 e Ale 108esimo con 2:28. In discesa Marco schiaccia il 3° tempo assoluto, risalendo di 11 posizioni, Stefano ne brucia 22 per arrivare 40esimo assoluto, Ale ne supera 7 e arriva 101°, quindi rispettivamente 15° Marco con 3:21 40° Stefano con 3:44 101° Alessandro con 4:05. Io mi sono dovuto ritirare in discesa per uno stiramento alla schiena, che dopo 200m di discesa mi ha stroncato la gara”

Infine anche la non competitiva marcia dei funghi, in quel di Budoia, ha visto la partecipazione di nutrito manipolo di atleti con i colori Montanaia: la mitica Presss Laura Zin, Luigi Savaglia, Marika Di Benedetto, Riccardo e Marco Padesi, Stefano Puiatti e Davide Marini che ci fa questo bel resoconto: “Ho fatto i 25 km e devo dire che la posso consigliare come un buon allenamento non troppo pesante per una skyrace. Infatti il percorso è tale da presentare qualche salitina sfidante, e una discesa in alcuni tratti anche un pochino tecnica. Niente a che fare con una skyrace vera, s’intende, ma per farsi un giro con i ristori al punto giusto e la serenità di un percorso completamente tracciato, beh, la consiglio! Inoltre è di quelle corsette che ti consentono di alzare la testa frequentemente e ammirare al bellezza, a volte inaspettata, del nostro paesaggio pedemontano. “

About The Author

Riccardo Padesi

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop a comment on a post or contact us so we can take care of it!